Sconti! Wagner: Siegfried (partitura)

Wagner: Siegfried (partitura)

0-486-24456-3

Nuovo prodotto

Richard Wagner

Siegfried

Partitura

Maggiori dettagli

Disponibile

23,63 €

-25%

31,50 €

Scheda tecnica

TIPOLOGIA PRODOTTO:Prodotto editoriale
SUPPORTO PRINCIPALE:Supporto cartaceo stampato
FORMATO FISICO:Libro
EDITORE/PRODUTTORE:Dover Publications
RESPONSABILITÀ PRINCIPALI:Wagner, Richard
TITOLO PRINCIPALE:Siegfried
COMPLEMENTI DEL TITOLO (SOTTOTITOLO):in Full Score
PRESENTAZIONE:Partitura completa
PAGINE:440
DIMENSIONI:23,8 cm x 31,10 cm
ISBN:978-0-486-24456-3
EAN:9780486244563
CODICE ORIGINALE:0-486-24456-3

Dettagli

Richard Wagner mise tutte le sue energie, così come i suoi guadagni, nella costruzione del teatro Festspielhaus nella città bavarese di Bayreuth, dove il suo capolavoro, la tetralogia Der Ring des Nibelungen, poteva essere eseguita in modo tale da essere conforme alla sua visione di come il dramma deve svolgersi. La percezione di Wagner era che il carattere unico e rivoluzionario della sua tetralogia monumentale aveva bisogno di un teatro particolare — quello in cui potevano essere superate le difficoltà di mettere in scena un dramma ampio, dove i cambiamenti di scena potevano essere effettuati senza interrompere l'esecuzione.

Der Ring des Nibelungen, che si basa su un'epica medievale tedesca, il Nibelungenlied, e sulla mitologia norrena, aveva ampliato la potenza espressiva dell'opera romantica tedesca. La terza opera del ciclo, Siegfried, qui riprodotta in partitura, presenta la storia di un giovane eroe germanico di proporzioni leggendarie, un giovane senza esperienza della paura, che uccide un drago, ottenendo poteri soprannaturali e divenendo padrone di un tesoro.

Eseguita durante il periodo di massimo splendore della Realpolitik di Bismarck, dopo decenni di fervore rivoluzionario e anarchico, Siegfried è noto per avere implicazioni sociali e politiche. In "Il wagneriano perfetto" George Bernard Shaw discute l'opera in termini allegorici, e descrive l'eroico Sigfrido come un "anarchico nato, l'ideale di Bakunin, un'anticipazione del 'superuomo' di Nietzsche".

Se la portata politica del presunto pensiero rivoluzionario di Richard Wagner è fonte di preoccupazione per l'amante della musica dei tempi moderni, l'influenza e il potere delle opere di Der Ring des Nibelungen sono indiscutibili. Coronamento della musica tedesca del periodo romantico, l'Anello ha forgiato una nuova sintesi di musica e teatro su scala più grande, attingendo a ricche risorse letterarie e filosofiche per ampliare le possibilità drammatiche dell'opera come forma musicale.

Riproduzione della prima edizione del 1876.